v2.0
Search
⌃K

Inviare messaggi

I messaggi inviati dagli enti in IO sono sempre comunicazioni di carattere personale, in quanto indirizzate a uno specifico utente.
L'ente può interrogare il back end rispetto al Codice Fiscale di un utente di cui è a conoscenza e a cui ha qualcosa di personale da comunicare. Se il Codice Fiscale risulta presente tra gli utenti dell'app e ha il servizio attivo, l'ente è autorizzato a procedere e inviare la propria comunicazione.
Ne consegue che è escluso sia l’invio di comunicazioni massive alla totalità dell’utenza di IO, sia l’invio a utenti che non siano destinatari diretti dei servizi erogati.
Esempio di messaggi inviati a un utente su IO
No alle informazioni personali nel titolo
Non inserire informazioni personali o dati sensibili all'interno del titolo di un messaggio e assicurati che al suo interno ci siano solo i dati strettamente necessari.

Tipologie di messaggi

In generale, i messaggi possono essere:
  • messaggi informativi: messaggi di testo che possono riguardare un aggiornamento relativo, ad esempio, a un nuovo documento disponibile o a un’istanza presentata all’ente;
  • messaggi che veicolano un pagamento: messaggi che contengono informazioni relative a una posizione debitoria, con il promemoria della data di scadenza entro cui effettuare il pagamento e il pulsante “Vedi avviso” per procedere al pagamento. Per questo tipo di messaggi è necessario inserire i campi relativi al payment_data (Codice Avviso, importo da pagare, data di scadenza);
  • messaggi che veicolano una scadenza: messaggi che contengono una data di scadenza o da ricordare (come il promemoria della scadenza di un documento da rinnovare o la data entro cui iscriversi a un servizio). Per questo tipo di messaggi è necessario utilizzare il campo due_date nel payload del messaggio.
Per facilitare l'elaborazione dei messaggi e configurare i servizi su IO è possibile far riferimento a questi modelli.
I modelli sono standard di esempio che non hanno carattere vincolante per l’ente e sui quali la Società declina qualsiasi responsabilità, avendo valore meramente esemplificativo.

Funzionalità Premium

Se in fase di adesione è stato sottoscritto l'accordo Premium, è possibile usufruire di funzionalità aggiuntive legate alla gestione e invio dei messaggi.
Rispetto al piano base, l'offerta Premium permette di:
  • inviare messaggi con allegati in formato PDF;
  • verificare in ogni momento l'invio, la ricezione e la lettura di un messaggio;
  • in caso di presenza di un avviso di pagamento, verificare in ogni momento lo stato di pagamento;
  • ricordare al cittadino di aprire un messaggio non ancora letto (se il cittadino ha dato il consenso a questa funzionalità messa a disposizione dall'app IO);
  • ricordare al cittadino di pagare un avviso in prossimità della scadenza (se il cittadino ha dato il consenso a questa funzionalità messa a disposizione dall'app IO).
Ecco un riassunto dei vantaggi dell'offerta Premium rispetto al piano base:
Funzionalità
Base
Premium
Inviare un messaggio di testo in formato markdown
✅
✅
Allegare un avviso di pagamento
✅
✅
Definire una data di scadenza legata al messaggio
✅
✅
Allegare un file in formato PDFo
❌
✅
Verificare che il messaggio sia stato inviato, ricevuto o letto
❌
✅
Verificare che l'avviso di pagamento allegato al messaggio sia stato pagato
❌
✅
Inviare una notifica push per ricordare di aprire un messaggio non letto
❌
✅
Inviare una notifica push per ricordare di pagare un avviso in prossimità della scadenza
❌
✅
​