SACI 3.2.0
Search
K
Links

Glossario

Acronimo/Definizione
Descrizione
AgID
Agenzia per l’Italia Digitale. Ente istituito ai sensi del decreto legge n. 83 del 22 giugno 2012 convertito con legge n. 134 del 7 agosto 2012 (già DigitPA).
Gestore del Nodo dei Pagamenti-SPC.
CAD
Codice dell'amministrazione digitale: decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 aggiornato con le modifiche e integrazioni.
EC
Ente Creditore. Nel contesto del sistema pagoPA comprende
le pubbliche amministrazioni definite nell’articolo 2, comma 2 del CAD ed i gestori di pubblici servizi “nei rapporti con l’utenza”. A prescindere dalla natura giuridica, è il soggetto intestatario del conto di pagamento utilizzato per l’accredito di cui all’operazione di pagamento elettronico eseguita attraverso il Nodo dei Pagamenti-SPC.Ente Creditore. Nel contesto di pagoPA comprende le pubbliche amministrazioni, le società a controllo pubblico, come definite nel decreto legislativo adottato in attuazione dell’articolo 18 della legge n. 124 del 2015, escluse le società quotate, ed i gestori di pubblici servizi. A prescindere dalla natura giuridica dell’ente, è il soggetto aderente a pagoPA indicato nell’elemento enteBeneficiario nella richiesta di pagamento telematico.
EPC
European Payments Council (Consiglio europeo per i pagamenti) - sostiene e promuove la creazione della SEPA attraverso l'autoregolamentazione dell’industria bancaria. EPC definisce le posizioni comuni per i servizi di pagamento di base all'interno di un mercato competitivo, fornisce orientamenti strategici per la standardizzazione, formula le migliori pratiche a supporto e controlla l'attuazione delle decisioni prese.
Flusso
Serie di dati oggetto di un processo di elaborazione o trasmissione.
FdR
Flusso di Rendicontazione
Intermediario tecnologico
EC o PSP aderente a pagoPA che gestisce le attività di interconnessione al NodoSPC anche per conto di altri soggetti aderenti a pagoPA (EC o Prestatore di Servizi di Pagamento).
Istituto tesoriere
Soggetto finanziario affidatario del servizio di tesoreria o di cassa della singola amministrazione, ivi compresa la Banca d’Italia.
IUV
Identificativo Univoco Versamento.
Linee guida
Il documento “Linee guida per l'effettuazione dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi” pubblicato dall’Agenzia per l’Italia Digitale.
Nodo dei Pagamenti-SPC
Piattaforma tecnologica per l’interconnessione e l’interoperabilità tra le Pubbliche Amministrazioni e i Prestatori di Servizi di Pagamento di cui all'articolo 5, comma 2 del CAD. Per le regole e le modalità di utilizzo di detta piattaforma si rinvia al documento “Specifiche attuative del Nodo dei Pagamenti-SPC” pubblicato sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale.
PA
Pubblica Amministrazione (centrale e locale).
pagoPA
Il sistema dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi.
PagoPA S.p.A.
Società partecipata dallo Stato creata allo scopo di diffondere i servizi. digitali in Italia. La società è nata per effetto del Decreto Legge “Semplificazioni” (n. 135 del 14 dicembre del 2018), convertito in legge il. 12 gennaio 2019, che prevede l’istituzione di “una società per azioni interamente partecipata dallo Stato”, vigilata dal Presidente del Consiglio dei ministri o. del Ministro delegato. Gestore del Nodo dei Pagamenti-SPC.
PSP
Prestatore di Servizi di Pagamento.
SACI
Specifiche attuative dei codici identificativi di versamento, riversamento e rendicontazione, Allegato A alle Linee guida.
SANP
Specifiche attuative del Nodo dei Pagamenti-SPC, Allegato B alle Linee guida.
SCT
SEPA Credit Transfer, disposizione paneuropea di accredito (bonifico) eseguita secondo gli schemi e le regole definite da EPC.
SEPA
Single Euro Payments Area (Area unica dei pagamenti in euro), ovvero un'area nella quale gli utilizzatori degli strumenti di pagamento - i cittadini, imprese, pubbliche amministrazioni e gli altri operatori economici - indipendentemente dalla loro residenza, possono effettuare e ricevere pagamenti in euro non in contanti sia all'interno dei confini nazionali che fra paesi diversi, alle stesse condizioni e con gli stessi diritti e obblighi. La SEPA riguarda 32 paesi (tutti i paesi dell'Unione Europea più l'Islanda, la Norvegia, il Liechtenstein, la Svizzera e il Principato di Monaco).
Utilizzatore finale
Cittadini, figure professionali o imprese, nonché pubbliche amministrazioni che effettuano un pagamento elettronico a favore di un Ente Creditore.